La compagnia TheatreON in

DIARIO DI SCUOLA

Liberamente ispirato al famoso libro di Daniel Pennac:
uno spettacolo per alunni e docenti.

SCUOLE MEDIE E SUPERIORI

DIARIO DI SCUOLALo spettacolo affronta il tema della didattica in un’epoca in cui la conoscenza è filtrata completamente dalla rete, dai nuovi linguaggi e dalle nuove forme di relazione. Protagonista è un professore, uomo colto e curioso, che nei libri ha sempre cercato la chiave per capire il mondo, e che ha cominciato ad insegnare con la missione di trasmettere ai ragazzi quella stessa passione che lo ha sempre reso un uomo “libero”. Nelle sue lezioni mai convenzionali si passa da “Il giovane Holden” a Pennac, dagli scritti di Don Milani e le lettere di Moro, senza tralasciare la musica del cantautore – professore Roberto Vecchioni. Improvvisamente però il mondo cambia: la realtà è mediata, il rapporto faccia a faccia tra allievo e insegnante viene messo in crisi. Cosa fare per poter ricucire lo strappo? Forse proprio dalla messa in discussione delle proprie certezze bisogna ricominciare per costruire insieme una società migliore. Seguirà a fine spettacolo l’incontro con esperti impegnati nella divulgazione della legalità, in cui si affronterà il tema dell’ Istruzione oggi.

CALENDARIO
NOVEMBRE 2018

12 Lunedì SANT’ARCANGELO – Auditorium
14 Mercoledì BARI – Teatro Royal
15 Giovedì FOGGIA – Teatro Cicolella
16 Venerdì LECCE – Teatro Don Bosco
20 Martedì SCAFATI – Teatro San Francesco
21 Mercoledì ISERNIA – Teatro Unità d’Italia
22 Giovedì SALERNO – Teatro San Demetrio
23 Venerdì SALERNO – Teatro San Demetrio
26 Lunedì ARPINO – Fondazione Mastroianni
27 Martedì ISOLA LIRI – Teatro Mangoni
28 Mercoledì VASTO – Auditorium R. Mattioli
29 Giovedì PESCARA – Auditorium Flaiano

INFORMAZIONI

ORARI SPETTACOLI 9:15 – 11:15

COSTO SPETTACOLO € 8,00

EXTRA Visita guidata ai monumenti di Salerno e alle incantevoli Luci d’Artista!

COSTO VISITA + SPETTACOLO
€ 10,00

“L’istruzione è lo strumento più potente che abbiamo per cambiare il mondo”.

Nelson Mandela

“Perché Insegnanti e studenti possono salvare l’ Italia”.

Giovanni Floris

Ti Interessa Questo Spettacolo?

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONEPRENOTA ONLINE